Posta Elettronica Certificata

PEC

rieti@pec.cai.it

Iscriviti alla Newsletter

Newsletter Escursionismo





Manolo a Rieti

 
<< Avvia < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Prossima > Fine >>
Descrizione

Hits 3518

Rieti, Sala dei Cordari,

Sabato 9 marzo, ore 17 INGRESSO LIBERO

INCONTRI ALPINISTICI

MANOLO: ARRAMPICARE SULL'IMPOSSIBILE


Finalmente a Rieti è presente per la prima volta Manolo (Maurizio Zanolla), tra i più noti arrampicatori del mondo e il pioniere dell'arrampicata libera in Italia. E' stato anche detto il "mago" per la sua capacità estrema di salire lungo pareti quasi totalmente lisce e verticali. Manolo apre la sua presentazione di foto con il premiatissimo video Verticalmente démodé, Genziana d'Oro a Trentofilmfestival 2012. Le immagini legate alla montagna si alternano alle parole dell'alpinista veneto che racconta le proprie motivazioni ed emozioni nel ritrovare "Eternit", una via con la quale aveva a lungo ritenuto impossibile confrontarsi e tra le più difficili di tutta la sua carriera, nascosta in un ambiente solitario e dimenticato, situato tra i luoghi in cui è nato e quelli dove è sempre vissuto. Giovanissimo e dotato atleta, a 17 anni ha cominciato ad arrampicare. È stato il primo italiano a salire una via d'arrampicata di difficoltà 8b alle Pale di S. Martino nel 1986. Ha praticato l'arrampicata in solitaria free solo fino all'8a con Masala Dosa in Totoga nel 1992. Non ha mai voluto partecipare alle competizioni di arrampicata.

Schivo e riservato, non ama i riflettori anche se da giovane è diventato celebre e mitico climber per le sue fantastiche salite di arrampicata nella pubblicità degli orologi "Sector". Oggi Manolo vive la sua passione per l'arrampicata in maniera personale, filosofica e romantica. Scarica la locandina

Voto
Rating: 0 / 0 Voti
"Commenti
Ancora nessun commento!

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy Ulteriori informazioni.