Posta Elettronica Certificata

PEC

rieti@pec.cai.it

Iscriviti alla Newsletter

Newsletter Escursionismo





Cerca
Meeting 2014
Giornata della Sicurezza in Montagna Agosto 2014
Il consueto appuntamento estivo con il CAI di Rieti ed il Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico, che ha come scopo quello di illustrare l'ambiente alpino e l'organizzazione del soccorso in caso di necessità, le regole da seguire ed i consigli per chi va in montagna.
Tre gruppi sono partiti per le escursioni previste nella mattinata: il Sentiero Planetario, interessante percorso Turistico, il Rifugio Rinaldi, approccio Escursionistico per i più giovani ed infine la Vetta del Terminillo per i più esperti, per poi ritrovarsi tutti nello spazio adiacente il Rifugio Sebastiani per gustare le pietanze preparate all'occorrenza.
Passione e professionalità è quello che distingue questo genere di manifestazioni, all'insegna del volontariato e del vivere responsabilmente la montagna.
Foto di Lara Cecchini
No pictures in gallery
Rieti Meeting 2014
Resoconto pubblico della Spedizione K2014

Bellissima serata di accoglienza, per gli alpinisti di ritorno dal Kangenzonga, organizzata dal CAI di Rieti nel rappresentativo Auditorium Varrone.

Quattro dei sette alpinisti che hanno partecipato alla spedizione K2014, Alberto Peruffo, Davide Ferro, Andrea Tonin, Enrico Ferri, hanno raccontato l'esperienza vissuta alla scoperta di foreste, valli, fiumi, montagne e ghiacciai e dei loro angoli segreti.

Il numeroso pubblico presente ha ascoltato il narrare ed il descrivere di Alberto, capo spedizione, che con simpatia, elencando aneddoti e momenti, ha cercato di trasferire emozioni e sensazioni, Davide, dalla sua considerevole altezza, ha descritto l'avventura... nell'avventura, Andrea che ha spiegato come persone che hanno si la stessa passione ma che non avevano sin d'ora condiviso insieme questo genere di esperienza, possano riuscire poi a condividerne e portare a termine un'impresa, ed infine Enrico, responsabile del reportage cine fotografico che ha, in silenzio, documentato sia l'aspetto socio/culturale con una moltitudine di immagini di scene di vita quotidiana che di montagne innevate, foreste difficilmente penetrabili nel fragore dei fiumi che scendendo a valle, travolgono alberi e rocce dando a vita a scenari unici e d'incredibile bellezza.

A fine serata Enrico ha presentato un suo punto di vista fotografico sulla rappresentazione dell'idea del Mandala, la caducità delle cose e la rinascita, essendo la forza distruttrice anche una forza che da la vita: piante, pietre, sabbia, un turbinio di forme e colori nell'universo delle piccole cose. (S.C.)

Il CAI Rieti saluta Enrico Ferri in partenza per il Kanchenzonga

Molti gli amici al CAI di Rieti per festeggiare Enrico Ferri che il 12 Aprile partirà per la spedizione al Kanchenzonga.

Enrico dopo aver illustrato le fasi dell'organizzazione e le motivazioni del viaggio che si accinge a fare insieme agli amici del CAI di Montecchio Maggiore ne ha ricordato l'importanza e la sua particolarità storico culturale.

Il finale ringraziamento agli sponsor ed a tutti quelli che hanno contribuito alla sua preparazione ha dato il via ad un aperitivo amichevole e festoso.

Un augurio di buon viaggio da tutti noi Enrico.

Aperitivo Verticale

Giornate del FAI 2014

Primavera 2014 - Giornata del FAI

In collaborazione con il Fondo Ambiente Italiano, la giornata di primavera dedicata alla scoperta dei tesori d’Italia: parchi, monumenti, chiese, palazzi, ville e giardini, il CAI di Rieti ha proposto una tappa del Cammino di San Francesco, da Rieti al Santuario di Fonte Colombo, uno dei quattro santuari che delimitano il cosiddetto Cammino di Francesco.

Tanti all’appuntamento di questa escursione partita dalla piazza della Chiesa di San Francesco, ha percorso il sentiero pedonale che costeggia il Fiume Velino e, dopo un breve tratto di strada, si è staccata da essa per imboccare la carrareccia che si trasforma, dopo breve, in sentiero che, insinuandosi nell’antico bosco popolato di querce e di tronchi marcescenti, supera l’antica Fonte di Colomba che scorre sul sentiero in una cornice di un rigoglioso tappeto di muschio, anemoni, pervinche, primule, viole e ciclamini.

Arrivati al convento, nella parte più alta del Monte Rainiero popolato di autorevoli lecci, gradita l’accoglienza di Frate Sandro che, con le storie su Francesco ha tenuto vivo l’interesse di bimbi ed adulti, la visita del patio ed il sacro Speco, la grotta dove Francesco scrisse la regola del suo ordine.

Un meraviglioso pomeriggio di pioggia primaverile ha accompagnato il nostro ritorno.

Mauro Corona ed Erri De Luca - 1 Marzo 2014

Memorabile l’incontro sugli Alberi con Mauro Corona ed Erri de Luca

La serata alpinistica di Montagne nel cuore organizzata dal CAI di Rieti all’Auditorium è stata memorabile, per l’eccezionale presenza di un pubblico motivatissimo, anche non reatino, accorso dall’Emilia, Toscana, Centro Italia e Campania. Molti non sono potuti entrare per la presenza di tantissima folla. Mauro Corona e Erri de Luca, generosissimi di parole anche forti e di messaggi  da scolpire nella pietra, sono rimasti impressionati , molto contenti di questo calore e di tanta attenzione in sala. Nessuno fiatava, tutti ad ascoltare, senza letteralmente muoversi. Mentre scorrevano poetiche immagini di alberi e Dolomiti di Enrico Ferri, intramezzate da fotografie di diario intimo dei due celebri scrittori e amici, Mauro ed Erri sono stati coinvolti a conversare su tanti temi: il bosco, i mestieri di montanaro e di scrittore, l’arte (Corona è pure uno straordinario scultore nel legno), le Dolomiti patrimonio dell’Umanità e teatro della grande guerra, la montagna e la filosofia di vita che insegna, la natura e la cultura, il Vajont e i disastri annunciati, il Monte Terminillo e quale sviluppo economico sia oggi veramente sostenibile nelle montagne. Il Sindaco Petrangeli ha portato il benvenuto della città, anche lui piacevolmente sorpreso di questa atmosfera magica. La serata si è chiusa con la notizia, accolta da un applauso scrosciante, dell’apertura nel 2014 del nuovo corso di laurea in Scienze della Montagna, aperto da Sabina Universitas e unico in Italia, per formare a Rieti e a Cittaducale giovani che vogliono vivere e lavorare sulle montagne dell’Appennino nel rispetto degli  ambienti naturali.

Precedentemente un pubblico festante e giovane ha accolto gli ospiti presso la Libreria Gulliver. A riprova che la lettura dei bellissimi racconti di Mauro Corona e di Erri de Luca, che resistono al tempo e alle mode svelando altre latitudini dell’esistenza, consola e riempie.

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy Ulteriori informazioni.